Novità in materia Iva. Per quest’anno, in via sperimentale, l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione le bozze dei seguenti documenti per le operazioni Iva effettuate a partire dal primo gennaio 2021:

  • registri delle fatture emesse e degli acquisti effettuati;
  • comunicazioni delle liquidazioni periodiche;
  • dichiarazione annuale Iva.

Le bozze dei registri mensili, consultabili nell’area riservata del sito AdE, saranno costantemente aggiornate con i dati delle fatture elettroniche trasmesse all’Agenzia. Gli utenti potranno accedere alle bozze in lavorazione, visualizzarle ed eventualmente modificare i dati nel caso in cui risultino errati o incompleti.

Le prime bozze, relative al primo trimestre 2021, saranno rese disponibili entro il mese di marzo.

Il contribuente Iva, accedendo alle bozze dei registri relativi ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021, avrà tempo fino al 30 aprile 2021 per convalidare o integrare i registri relativi al primo trimestre 2021

.