Con la Circolare n.11/E del 6 maggio 2020 l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti sulle misure previste dal decreto Cura Italia (D.L. n. 18/2020) e dal decreto Liquidità (D.L. n. 23/2020).

Sospensione dei termini degli adempimenti tributari che scadono nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020 e che devono essere effettuati entro il 30 giugno 2020 senza applicazione di sanzioni, tra cui:

  • la presentazione della dichiarazione annuale IVA;
  • la presentazione del modello TR;
  • la presentazione della comunicazione della liquidazione periodica IVA (LIPE) del primo trimestre 2020;
  • la presentazione dell’esterometro del primo trimestre 2020.

Detrazione fiscale mascherine protettive del 19% sulla parte che eccede i 129,11 euro solo se il dispositivo medico ha il marchio Ce. La conformità deve risultare dallo scontrino o dalla fattura, insieme al nominativo della persona che ha fatto l’acquisto. 

Credito d’imposta per botteghe e negozi, nel caso in cui il contratto di locazione comprenda sia il negozio (C/1) che la pertinenza (C/3), con canone unitario, si può beneficiare, per entrambi, del credito d’imposta per botteghe e negozi, in quanto la pertinenza rappresenta un accessorio rispetto al bene principale, purché tale pertinenza sia utilizzata per lo svolgimento dell’attività.

Niente contanti per ottenere la detrazione in caso di erogazioni liberali in denaro in favore del Dipartimento della Protezione Civile per l’emergenza Covid-19. Le vie possibili sono il versamento bancario o postale, le carte di debito, di credito o prepagate e gli assegni bancari e circolari.