Ieri il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha fissato il cronoprogramma per la riduzione delle tasse. Entro fine mese dovrebbe arrivare il decreto che taglia il cuneo fiscale a partire dal prossimo mese di luglio. Ai 9,5 milioni di contribuenti che già beneficiano del bonus Renzi se ne dovrebbero aggiungere altri 4,5 milioni che ad oggi sono esclusi in quanto percettori di redditi tra i 26mile e i 35/40mila euro annui. Entro aprile dovrebbe arrivare la delega fiscale che contiene la riforma dell’Irpef ispirata a 4 principi: semplificazione e razionalizzazione del sistema fiscale; alleggerimento del carico per i redditi bassi e medi con un ampliamento della no tax area; concorso alla semplificazione del sostegno alla famiglia con la possibile riscrittura degli sconti per i carichi familiari; contributo alla transizione ambientale. La nuova Irpef conterrebbe un taglio delle attuali aliquote che da 5 passerebbero a tre.